Impianti a legna con potenzialità inferiore a 35 kW

Impianti a legna con potenzialità inferiore a 35 kW
Catasta di legna (Foto: Agenzia provinciale per l'ambiente)

Utilizza correttamente la tua stufa a legna!

Da ogni processo di combustione si liberano inquinanti che vanno ad incidere sulla qualità dell’aria che respiriamo e conseguentemente sulla nostra salute. Per questo è importante che anche le stufe a legna con potenzialità inferiore ai 35 kW vengano utilizzate correttamente .

Alcune semplici regole da rispettare:

  • La manutenzione dell’impianto termico deve essere eseguita regolarmente.
  • La caldaia e il relativo accumulatore termico devono essere adeguatamente dimensionati.
  • L’impianto deve essere utilizzato correttamente: bruciare solo legna ben essiccata, utilizzare solo materiale combustibile autorizzato, caricare correttamente la camera di combustione ecc.

Nell'opuscolo "La stufa di casa non digerisce tutto!" sono riassunte le informazioni principali sul corretto utilizzo delle stufe a legna.

Ricorda che bruciare rifiuti è vietato!

Dalla combustione di rifiuti si formano gas e acidi particolarmente aggressivi e nocivi che sono pericolosi per la salute dell’uomo, inquinano l’aria e sono anche responsabili della notevole riduzione della durata degli impianti.

Il camino del vicino fuma tanto e manda odore?

Le lamentele che riguardano l’emissione di fumo dai camini dovrebbero essere risolte direttamente con il responsabile dell’impianto a legna, in modo civile e collaborativo, in un’ottica di rapporti di buon vicinato
Se non si ottengono risultati concreti si può inoltrare un esposto al Comune di competenza.
A tal proposito i comuni hanno concordato una procedura standardizzata di intervento in caso di utilizzo non corretto delle stufe a legna.

Devi installare un nuovo impianto?

Prima di installare un nuovo impianto a legna è sempre buona norma rivolgersi allo spazzacamino di zona che vi informerà sulla corretta installazione e gestione dell'impianto anche in relazione alla normativa vigente.

Riferimenti normativi: consulta la pagina sulla legislazione
Contatto:
Ufficio Aria e rumore