Il Sistema nazionale per la protezione dell'ambiente (SNPA)

Sistema nazionale per la protezione dell'ambiente - SNPA
Logo del SNPA

Il 14 gennaio 2017 è entrato in vigore il Sistema nazionale a rete per la protezione dell'ambiente (SNPA).

Con l‘entrata in vigore, il 14 gennaio, della legge 28 giugno 2016 n. 132, “Istituzione del Sistema nazionale a rete per la protezione dell'ambiente (Snpa) e disciplina dell'Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (Ispra)”, è diventato operativo, a livello nazionale, un nuovo approccio strategico per la protezione dell’ambiente, il cui obiettivo è quello di far lavorare in rete tutte le istituzioni coinvolte nel campo ambientale. Questo sistema a rete (SNPA), costituito da Ispra e dalle agenzie ambientali regionali e delle province autonome, è stato istituito per assicurare omogeneità ed efficacia all’azione di controllo pubblico della qualità dell'ambiente, a supporto delle politiche di sostenibilità ambientale e di prevenzione sanitaria a tutela della salute pubblica. A questo sistema a rete la legge attribuisce, fra gli altri, compiti fondamentali quali il monitoraggio dello stato dell'ambiente, il controllo delle fonti e dei fattori d’inquinamento, l'attività di ricerca in campo ambientale, il supporto tecnico-scientifico alle attività degli enti statali, regionali e locali, la raccolta, organizzazione e diffusione dei dati ambientali.

«L’Agenzia provinciale per l’ambiente della Provincia di Bolzano è parte del SNPA, tuttavia la Provincia ha espresso forti riserve nei confronti della suddetta legge», precisa il direttore dell’Agenzia provinciale per l'ambiente, Flavio V. Ruffini. «Nonostante la Provincia di Bolzano riconosca la necessità di un approccio strategico, non è ammissibile che con l’applicazione di questa legge vengano minate le basi dell’autonomia, dato che questa incide su aspetti organizzativi e finanziari che sono di competenza primaria della Provincia e come tale devono rimanere».

Tra l’Agenzia provinciale di Bolzano e le altre Agenzia sul territorio nazionale sussiste una diversità organizzativa, che si basa sul principio di amministrazione autonomo del proprio territorio. Questo però non significa che l’ambiente in Alto Adige sia meno tutelato. «La Provincia autonoma di Bolzano è sicuramente all’avanguardia per quanto riguarda tutti i temi relativi al settore ambiente», sottolinea ancora Flavio Ruffini. «L’Alto Adige è caratterizzato da un eccezionale patrimonio naturale e paesistico. Mantenere questo patrimonio per conviverci e valorizzare in modo sostenibile quella che è anche la nostra “Heimat”, garantire un’alta qualità di vita alla popolazione, il miglior servizio possibile alle imprese, una biodiversità ricca e variegata e un’alta qualità delle risorse naturali, sono tutti obiettivi primari della Provincia». La Provincia di Bolzano, assicura Ruffini, continuerà a collaborare con il SNPA, ma sempre ponendo la massima attenzione che i principi alla base dell’autonomia locale siano correttamente rispettati.

Ambiente informa: newsletter settimanale del SNPA

La newsletter "Ambiente informa" è il notiziario di comunicazione e diffusione dell'informazione ambientale del SNPA.

Pubblicazioni del Sistema nazionale per la protezione dell'ambiente

 

Riferimenti normativi: consulta la pagina sulla legislazione

Contatto: Direzione dell'Agenzia provinciale per l'ambiente