Riscaldare con la legna.....ma bene!

Riscaldare con la legna.....ma bene!

Stufe a legna e caminetti domestici contribuiscono in modo non trascurabile all’inquinamento atmosferico nelle nostre città e nei nostri paesi. La combustione non ottimale della legna genera l’emissione di polveri fini e di idrocarburi dannosi per la nostra salute. In particolare nelle località dove sono presenti numerosi piccoli impianti a legna alimentati manualmente si possono registrare valori di polveri fini nell’aria che possono portare anche al superamento dei valori obiettivo della qualità dell’aria (come ad es. per il Benzo(a)pirene).
Per sensibilizzare la cittadinanza e per motivarla a migliorare la gestione della combustione in questi impianti, l’Ufficio aria e rumore ha promosso la campagna “Riscaldare con la legna… ma bene!”. L’obiettivo di questa campagna è di informare sugli effetti negativi (per la salute e l’ambiente) di una cattiva combustione della legna e dare al contempo indicazioni semplici ed efficaci per gestire correttamente il caminetto e la stufa a legna domestica.

In totale sono state programmate 24 giornate informative per i prossimi periodi di riscaldamento (da ottobre a marzo). In queste giornate sono previste le seguenti azioni:

-    Una dimostrazione pratica da eseguire su una piazza pubblica durante la giornata
-    Una serata informativa con relazioni di esperti, dimostrazione pratica e consigli utili
-    le scuole (teatro dei burattini alle elementari e workshop per le scuole medie).

Iscrizione per i comuni:

 

 

 

Ambiente vivo - Riscaldare con la legna... ma bene!
Produzione: Mediaart coop production su incarico dell'Appa Bolzano e di Rai Alto Adige

Fonte: Amt für Umweltschutz del Cantone Zug, CH-6301 Zug

Contatto: Ufficio Aria e Rumore