Il cambiamento climatico: conoscere per agire

Il cambiamento climatico: conoscere per agire
Per contrastare il cambiamento climatico bisogna conoscere il contesto scientifico (Fonte: Effekt! GmbH, su incarico dell'Agenzia provinciale per l'ambiente e la tutela del clima, 2022)

Informazioni generali
Anche se nel corso della storia della Terra ci sono stati continui mutamenti climatici, l’ultimo rapporto dell’IPCC conferma ancora una volta che l’essere umano è la causa principale dei cambiamenti climatici globali degli ultimi decenni. La rapidità con cui il cambiamento climatico sta procedendo costituisce una sfida aggiuntiva per la società. Né le specie animali e vegetali, né l’essere umano sono in grado di adattarsi rapidamente alle alterate condizioni ambientali. Inoltre, la migrazione verso altri habitat diventerà sempre più difficile di fronte al degrado della natura su vasta scala. Comprendere il contesto scientifico e le conseguenze del cambiamento climatico è un presupposto essenziale per assumere una maggiore responsabilità, per contrastare il cambiamento climatico e per salvaguardare le risorse naturali di ogni forma di vita, da cui dipende il futuro delle generazioni successive.

Obiettivo

Le alunne e gli alunni analizzano le cause e le conseguenze del cambiamento climatico di origine antropica e individuano possibili soluzioni concrete per contrastarlo.

Programma
L’elemento centrale del progetto è il “Klimakoffer” della Facoltà di Fisica della LMU Monaco, che consente alle alunne e agli alunni di sperimentare le cause e le conseguenze del cambiamento climatico. Tramite diversi coinvolgenti esperimenti vengono analizzati e resi comprensibili i legami scientifici che vanno dall’effetto Albedo all’equilibrio delle radiazioni, all’assorbimento delle radiazioni termiche da parte della CO2, all’acidificazione degli oceani, all’innalzamento del livello del mare e agli effetti a scala regionali. Le alunne e gli alunni elaborano autonomamente i contenuti sulla base di compiti di lavoro relativi agli esperimenti. In plenaria vengono individuate soluzioni comuni e discusse possibilità di azione individuali.

Destinatari
1ª - 5ª classe scuola secondaria di II° e scuola professionale

Lingua
tedesca, italiana

Durata
2 ore scolastiche

Periodo
da novembre a maggio

Iscrizione
Iscrizione e modalità di partecipazione


Contatto
Educazione ambientale
via Amba Alagi 5, 39100 Bolzano
e-mail: educazioneambientale@provincia.bz.it
tel.: +39 0471 417102