Acque reflue

Acque reflue - introduzione
Il depuratore di Termeno (Foto: Agenzia provinciale per l'ambiente e la tutela del clima)

Le acque reflue sono tutte le acque che in seguito al loro utilizzo in ambito domestico o industriale, necessitano di un trattamento (depurazione) prima di poter essere reimmesse nell’ambiente o riutilizzate.
Le “acque reflue domestiche" sono quelle che produciamo quotidianamente nelle nostre abitazioni o che derivano da alcune attività di servizio (ristoranti, piscine, ospedali, ecc.) o industriali, il cui scarico abbia caratteristiche simili alle acque reflue domestiche. Esse derivano prevalentemente dal metabolismo umano.
Le “acque reflue industriali", invece, sono quelle scaricate in seguito al loro utilizzo in un ciclo produttivo che ne comporta un deterioramento qualitativo più elevato.
Le "acque reflue urbane" infine, sono il miscuglio di acque reflue domestiche e industriali convogliate in reti fognarie, provenienti da un agglomerato e destinate al trattamento presso un impianto di depurazione urbano.

Acque reflue urbane: collegato Monticolo al depuratore di Termeno (07.04.2021)
Video Gallery


Riferimenti normativi
: consulta la pagina sulla legislazione

Contatto: Ufficio Tutela acque