FAQ - Domande frequenti

Ricerca

Domande e risposte

[FAQ-Incentivi energetici]
Cosa devo fare, se l’investimento riguarda in parte una persona fisica e in parte un’attività economica?
Se l’investimento riguarda anche solo in parte un’attività economica (p.e. agricoltura, agriturismo; ecc.), deve essere utilizzato il modulo per le imprese. La percentuale per la quota dell’impresa e per la quota della persona fisica è da indicare nel modulo a pena di decadenza del contributo.
[FAQ-Incentivi energetici]
Posso utilizzare la quota di spesa non coperta dal contributo provinciale per richiedere anche la detrazione fiscale?
No, i contributi di cui ai presenti criteri non sono cumulabili, per gli stessi costi ammissibili, con contributi o agevolazioni di qualunque tipo previsti dalla normativa statale o da altri leggi a carico del bilancio provinciale, ad eccezione dei finanziamenti di opere pubbliche previsti agli articoli 3 e 5 della legge provinciale 11 giugno 1975, n. 27 e successive modifiche.
[FAQ-Incentivi energetici]
La concessione del contributo dipende dal reddito?
No, il contributo viene concesso per misure di risparmio energetico indipendentemente dal reddito.
[FAQ-Incentivi energetici]
Posso contare in ogni caso sul contributo?
Dopo la verifica della completezza della documentazione e del rispetto dei criteri tecnici, le domande vengono approvate secondo l’ordine cronologico di presentazione, fino ad esaurimento della disponibilità finanziaria.
[FAQ-Incentivi energetici]
Posso richiedere un contributo per la coibentazione di pareti esterne, se l’edificio viene ampliato oppure in parte demolito e ricostruito?
Il contributo in questi casi viene concesso solo per le pareti esistenti, in quanto gli elementi strutturali nuovi oppure demoliti e ricostruiti devono comunque rispettare le norme di legge vigenti.
[FAQ-Incentivi energetici]
Posso richiedere un contributo per la coibentazione del tetto se l’edificio viene rialzato?
Un rialzamento dell’altezza dell’edificio (altezza del colmo) è ammissibile solo per quanto necessario per l’intervento di coibentazione. Nuovi abbaini e simili non comportano l’esclusione dal contributo.
[FAQ-Incentivi energetici]
Cosa viene incentivato nel caso della sostituzione di finestre e portafinestre?
Viene incentivata solo la sostituzione di finestre e portafinestre esistenti (elementi vetrati) escluse nuove aperture.
Nel caso di ampliamento della superficie della finestra, viene utilizzata la superficie esistente come base di calcolo.
[FAQ-Incentivi energetici]
Ci sono contributi per impianti fotovoltaici e eolici?
Si, però solo per impianti in edifici senza possibilità di allacciamento alla rete elettrica economicamente o tecnicamente sostenibile.
[FAQ-Incentivi energetici]
Quando posso iniziare i lavori?

Dopo aver inoltrato la domanda di contributo si può dare inizio ai lavori. Non è necessario attendere la concessione del contributo.

[FAQ-Incentivi energetici]
Quando devo inoltrare la domanda di liquidazione del contributo?
La domanda di liquidazione del contributo può essere inoltrata dopo la concessione del contributo con tutta la documentazione necessaria presso l’Ufficio Energia e tutela del clima.